the BYK

BYK è l’acronimo di Big Yellow K (K1200GT), la mia moto gialla…

Io invece mi chiamo Angelo, sono motociclista dal 1984 e ancora oggi, dopo tanti anni, quando viaggio in moto provo quel particolare stato d’animo che Milan Kundera ne “La lentezza” ha ben definito con queste parole:

“…l’uomo curvo sulla sua motocicletta è tutto concentrato sull’attimo presente del suo volo; egli si aggrappa ad un frammento di tempo scisso dal passato come dal futuro; si è sottratto alla continuità del tempo; è fuori del tempo; in altre parole, è in uno stato di estasi… ”