Blog

Da qui messere si domina la valle…

Una strada turistica scavata alla fine dell’ 800 nel fianco di una tacca titanica, profonda 4 chilometri, che correndo lungo imponenti falesie calcaree si affaccia in sporgenza, a strapiombo, su uno dei “Cirques” più belli, incastonato nel quale vi è il monastero ortodosso di Saint-Antoine-le-Grand.


Inizialmente utilizzata per il trasporto del legno, ma divenuta rapidamente centro di attrazione turistica, è oggi protetta come sito classificato e racconta la storia e il talento degli operai che, come veri funamboli, hanno costruito a colpi di piccone e dinamite questa via intervallata da tunnel che attraversano le rocce, punti di vista e vertiginosi belvedere.


Sarà uno dei punti di transito del Tour:

Gole e “Routes du Vertige” nel Vercors, tra Drôme e Isère

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.