VIAGGI in programma

L’emergenza COVID-19 obbliga noi, l’Italia e l’Europa intera a una pausa forzata ma doverosa.
Presto torneremo a cavalcare le nostre moto e quando succederà cercheremo di fare tutto quanto possibile per rispettare la programmazione dei viaggi!

I percorsi si svolgono esclusivamente su strade asfaltate, accessibili a tutti e con qualunque tipo di moto siate in grado di condurre con sicurezza.

Le Ocre del Luberòn
12 > 14 Giugno 2020 – 3 giorni / 2 notti

Avignone e la Vaucluse
19 > 21 Giugno 2020 – 3 giorni / 2 notti

Parma – I Castelli del Ducato
26 > 28 Giugno 2020 – 3 giorni / 2 notti

Annecy le Vieux
10 > 12 Luglio 2020 – 3 giorni / 2 notti

La lavanda nell’Altopiano di Valensole
18 > 19 Luglio 2020 – 2 giorni / 1 notte

ORO BLU – La lavanda nell’Altopiano di Albion
24 > 26 Luglio 2020 – 3 giorni / 2 notti

Week end tra i laghi alpini in Alta Provenza
01 > 02 Agosto 2020 – 2 giorni / 1 notte

GROßCLOCKNER – dal Nockberge agli Alti Tauri
05 > 09 Agosto 2020 – 5 giorni / 4 notti

Gorges e Routes du Vertige nel Vercors, tra Drome e Isère
04 > 06 Settembre 2020 – 3 giorni / 2 notti

Der Schwarzwald – La Foresta Nera
12 > 19 Settembre 2020 – 8 giorni / 7 notti

Piacenza – I Castelli del Ducato
25 > 27 Settembre 2020 – 3 giorni / 2 notti

PORTOGALLO – dal Minho all’Algarve
03 > 17 Ottobre 2020 – 14 giorni / 13 notti

MAROCCO – dall’Oceano al Deserto
(2021)

Difficoltà:
Gli itinerari proposti sono accessibili a chiunque, con qualsiasi moto, ma richiedono la capacità di saper condurre il proprio mezzo in presenza di curve e tornanti (anche stretti) e una certa resistenza fisica: sia perché lungo la giornata staremo parecchie ore in sella, sia per le possibili escursioni termiche dovute alle variazioni altimetriche e/o atmosferiche, che a volte possono essere di significativa importanza.
Come sempre, oltre ad un abbigliamento tecnico adeguato, è indispensabile un’attenta valutazione autocritica delle vostre capacità in funzione del tipo di viaggio che si va ad affrontare.

Gli itinerari potrebbero subire modifiche per necessità logistiche, meteorologiche o per esigenze legate alla sicurezza del gruppo.

La mèta è il viaggio:
Siamo TURISTI e terremo una velocità che ci permetta di viaggiare rilassati e goderci il panorama, con pause per fotografie, spuntini e necessità varie.
Bisognerà comunque tenere a mente che ove previste visite, si dovranno rispettare alcune tempistiche di marcia, ma sempre viaggiando in sicurezza.